News


| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 |

La sciarpa "Arcobaleno": il filato ATTIMO

Una sciarpa dal simpatico motivo ad "arcobaleno" di colori e tonalità. Questo modello mostra molto bene come sia possibile mescolare i colori della collezione dell'Attimo in una interessante gradazione. Tutte le cartelle colori delle fantasie e dei classici Adriafil possono essere abbinate per creari vivaci composizioni. In questo caso Attimo è un soffice misto lana, alpaca e mohair. - A rainbow effect scarf that blends all the shades of the Attimo yarn. Very impressive pattern that shows how the colour collection for many of our fancy yarns can be blended to create an original effect. In this case Attimo is a great blend of wool, alpaca and mohair.


SOFFIO PLUS: Un maglione soffice dai colori vivi

Un maglione soffice dai colori vivi. Davvero colpisce la creazione di Sandra di Wool Cabin lavorata con il Soffio Plus. Il mohair conferisce il fascino del filato fine e pregiato, mentre la tonalità rosso fragola lo rende vivace ed adatto a più occasioni.


Il filato RODEO

Confortevole ed elegante maglioncino a coste con il filato Rodeo. Rodeo è una fantasia molto caratteristica per i suoi azzeccati contrasti di tonalità-


Accessori di Natale

Da abbinare ad un caldo completo in lana grossa o ad abiti più sportivi, i guanti e il coprispalle lavorati col filato Libero sono perfetti per il periodo di Natale. Libero è un filato fiammato impreziosito da fili in lamé, simpatico ed elegante per camminare per le vie del centro facendo shopping natalizio.


Fantasie di Natale - Gelosia

Gelosia è un filato invernale, protettivo, che mescola la dolcezza dell'alpaca, la fibra del mohair e le qualità isolanti della lana in un filo grosso e resistente. Il nodino caratterizza questo filato e la superficie della maglia, rendendolo originale e divertente. Disponibile anche in colori accesi per lavori natalizi.


Fantasie di natale - Elite

Elite è una splendida fantasia che associa la morbidezza della lana adriafil a raffinati inserti di lamé in oro e argento. Il risultato è una maglia dalla superficie illuminata e festosa, adatta ad accessori per un vostro completo, a giacche o per piccoli lavori natalizi.


NOVITA' - Odeon Lamé, colore rosso Natale

Aria di Natale ed aria di novità in casa Adriafil. In vista delle prossime festività natalizie infatti verrà lanciato sul mercato un nuovo colore dell’Odeon Lamè. Oltre ai classici in oro e argento, il prezioso lamé dai fili metallici e finissimi sarà disponibile anche in tinta “Rosso Natale”. Grazie ad esso potrete sbizzarrirvi nella creazione di simpatiche rifiniture o ricami a tema natalizio per i vostri capi.


La dolcezza del kid mohair

Il Mohair è il pelo prodotto della capra d'angora. Questo pelo possiede meravigliose caratteristiche di finezza, sofficità, lucentezza e lunghezza. Queste doti conferiscono al filato (e alla relativa maglia) maggiore freschezza, lucentezza e qualità antipiega. La lunga fibra consente processi di garzatura per estrarre il pelo e produrre quindi forse l'effetto piu' famoso del Mohair: la pelosità. Le virtu maggiormente apprezzate sono sempre la capacità di mantenere il calore e la leggerezza, oltre all'effetto leggero e arioso del pelo. Disponibile nella collezione Adriafil in 30 colori classici e moda.


A grande richiesta finalmente le spiegazioni dei guanti di Laura Palombi realizzati con il filato GIOIELLO di Adriafil

Guanto destro: Ho usato un filato da lavorare con uncinetto 6.00 mm Inizio lavoro: 25 catenelle 1° e 3° giro: a m. bassa 2° e 4° giro: a m. alta 5° giro: a m. bassa 6° giro: 5 catenelle, saltare 2 m. di base, 1 m. alta * 2 catenelle, saltare 2 m. di base, 1 m. alta* , ripetere da * a * fino alla fine del giro. 7° giro: 3 catenelle, proseguire a m. alta x 18 maglie, 4 catenelle, saltare 3 punti di base e proseguire a m. alta. ( Abbiamo eseguito il foro x il pollice!) 8° - 11° giro: a m. bassa e chiudere il lavoro. Il polsino Gioiello: Rovescio del lavoro, montare 25 maglie su un ferro prendendole dalla catenella di avvio del guanto e col filato Gioiello cominciare a lavorarle, proseguire la lavorazione a maglia per 6 giri,come da istruzioni della casa produttrice. Una volta chiuso il lavoro, cucire la parte interna del guanto e infine passare un nastro di filato Gioiello in corrispondenza del 6° giro e fermarlo con un fiocco sul davanti.


Elle Tricote - Modello in Llama Adriafil

Due modelli in due dei colori naturali del Llama, una delle fibre più apprezzate della collezione Adriafil. Il Llama è un filato dalla fibra lunga e resistente, con una torsione fine e preziosa. Le qualità della fibra del lama vengono esaltate dai modelli di Elle Tricote, un partner aziendale francese di Strasburgo che crea kit da lavorare a mano con i filati Adriafil. Un'ottima occasione per avere la migliore qualità italiana con un tocco francese nei modelli.


Fantasie 2010: Elite

Un'utilissimo copricapo realizzato con il filato Elite, in un'immagine gentilmente offerta da Trysordy craft, in Galles, www.trysordy.com Elite è una fantasia raffinata ed elegante, con inserti di lamé in oro e argento che fanno brillare la superficie della maglia. Perfetto per berretti, coprispalle e altri accessori da abbinare a lavori più classici.


Eccolo: questo è il DVD del filato FAI DA TE

Fai da te ancora più facile da lavorare! Adriafil vi propone il dvd con tutti i passaggi per la lavorazione. Scegliete il colore che vi piace di più e lavorate accompagnati dalle immagini e dal commento vocale, per realizzare una sciarpa calda e confortevole. La lavorazione del FAI DA TE, per quanto semplice, è frutto di uno studio aziendale e in quanto tale è stato depositato il brevetto. Il Dvd include anche un menu per la selezione della lingua per i nostri clienti esteri.


FAI DA TE! La nuova mania Adriafil!

Ecco la vera novità dell'inverno 2010/11! Il Fai da te consiste in un filato dal titolo molto grosso, costituito da tanti fili superbamente intrecciati, in 7 splendidi colori moda. La novità? E' il metodo di lavorazione. Per la prima volta a casa Adriafil, vi presentiamo un filato da lavorare con le mani! Usate le braccia come fossero ferri e montate le maglie partendo dal polso. In pochi rapidi passaggi potrete mostrare a tutti una magnifica sciarpa! Adatto per esperti e per principianti, Fai da te è divertentissimo da lavorare e caldo da portare, grazie alla lana che lo compone. Diffidate delle imitazioni, solo con Fai da te Adriafil il divertimento è assicurato.


Fantasie 2010: Nina

Nina è un filato morbido e avvolgente che sta riscuotendo molto successo grazie all'eleganza che conferisce ai capi in cui viene utilizzato. La particolarità di questo filato composto prevalentemente da lana soffice, è una piccola e invisibile paillette che sfrutta la luce per creare un effetto brillante molto originale. La paillette è sapientemente inserita nel filo così da non rendere ruvida la superficie della maglia. Un'idea molto chic per le tue serate con gli amici.


Modelli per i bambini

Il filato classico Adriafil è perfetto per far divertire anche i vostri bambini. Fate loro una sorpresa lavorando un orsetto da stringere a letto. Pura lana o misto lana e acrilico secondo le preferenze, il filato Adriafil è trattato per non irritare la pelle dei vostri figli. La sciarpina fantasia dona all'insieme un tocco di colore.


Idee Modello: Borsa in Baba

E' proprio vero che questo è l'inverno del filato grosso: Adriafil sfoggia i suoi gioielli da lavorare con i ferri dell'8, del 10 o più. Candy e Charme sono le scelte più classiche, mentre chi vuole variare può scegliere uno degli originali colori di Baba, perfetti per accessori come la borsa nella foto. Effetti chiaro/scuro e struttura irregolare, rendono unico e divertente il risultato finale.


Knitcol

Knitcol (Knit in colours) è un filato 100% pura lana merino, lavabile in lavatrice fino a 40°C, presentato da Adriafil in una collezione di 10 colori. Knitcol è stato lanciato per l’inverno 2007/08 e ha segnato una svolta importante per l’azienda Adriafil. L’idea è nata rifacendosi alle calze di una volta, per le quali si creavano ai ferri motivi decorativi di diversi colori, che striavano la superficie del lavoro. L’effetto prodotto venne soprannominato “effetto jacquard”, sulla scia del successo del telaio omonimo che permetteva di creare tessuti dai disegni complessi. Knitcol è anche ispirato alla moda del “fair isle” delle isole della Gran Bretagna, nel quale lo stesso concetto si applicava sui maglioni di lana. Qual è la differenza allora? Il Knitcol è stato uno dei primi filati realizzati grazie a una moderna tecnica di tintura programmata a computer. Il filo scorre sotto un ugello che rilascia colore in 8 tinte diverse, creando automaticamente la fantasia di colore. Con un semplice lavoro di diritto e rovescio si ricrea lo stesso disegno jacquard. Il prodotto perfetto per il principiante che aspira a colori fantasiosi facili da lavorare ai ferri, e per la magliaia esperta, che può usare il Knitcol per abbellire lavori in tinta unita. Adriafil aggiorna regolarmente i colori con nuove combinazioni e giochi di luce, rinnovando questo filato che ha lanciato in tutta Europa la moda del “jacquard automatique”.


Ewa Crochet: Accessori all'uncinetto

Ewa Crochet, giornale che collabora regolarmente con Adriafil, pubblica sull'ultimo numero degli accessori lavorati all'uncinetto. Una borsetta con decorazioni adatta anche alle lavoratrici a maglia più giovani.


Cachemire II - Curiosità e produzione

La fibra del cachemire si ottiene dal sottopelo del vello che ricopre la pancia della capra "Kasmir"; quella fibra, cioè, più a contatto con la pelle dell'animale, che cresce durante l'inverno, quando il sole scalda gli altopiani himalayani solo per poche ore. La tosatura deve seguire criteri estremamente rigidi e avviene solo in primavera, per permettere alla capra di non soffrire il freddo. La fibra ricavata, una delle più pregiate al mondo, viene lavata con cura; in seguito si separa il pelo più nobile da quello esterno, più grezzo e si procede alla tintura e alla filatura per creare il filato da lavorare. Il pelo grezzo si utilizza invece per prodotti non legati alla sfera dell'aguglieria o dell'abbigliamento. Quali sono, dunque, i vantaggi di indossare un filato di cachemire? Certamente le proprietà isolanti di questo materiale, caldo e leggero allo stesso tempo, ma anche la resistenza alla sgualcitura, la durevolezza e il suo naturale aumento di morbidezza attraverso l'uso.


Idee modello: "Orange twist" realizzato con il filato Stella Alpina.

Una nuova frizzante idea per colorare l'inverno con i classici Adriafil. Marina Orry propone un gilet dal motivo intrigante realizzato con il filato 100% merino superwash Stella Alpina, un classico dal filo più grosso per tenere meglio il freddo, ma comunque elegante e snello. Visitate il sito http://www.tangledness.com/html/fall_2010/orange_twist.html per scaricare le istruzioni.


L'aguglieria punta ai giovani

Mai come in questi ultimi anni l'aguglieria si è rivolta ai giovani, rinnovandosi e imparando dalle loro abitudini. Sono diversi i giovani che, spinti dalla voglia di coltivare questo passatempo, si iscrivono ai corsi di lavoro a maglia, aprono blog su internet per scambiarsi opinioni, inventano nuovi modi di fare arte con i ferri e cercano di creare il proprio look personalizzato. L'ultima moda è il ritrovo al knit-café per "sferruzzare" e bere qualcosa in compagnia degli amici. Adriafil supporta da sempre queste iniziative e si impegna nella creazione di filati secondo il gusto dei giovani.


Idee Modello - Coprispalle Gaia

Il filato grosso è una delle mode di ritorno per l'autunno-inverno 2010. L'occasione perfetta per presentare un'idea modello da realizzare con Charme, un cassico Adriafil che associa il Cachemire e il merino extrafine in un filo dal titolo molto grosso con un risultato veramente soffice . Il coprispalle Gaia è perfetto sia per la mezza stagione che per l'inverno, abbinato a una camicia o a una maglia a maniche lunghe. Elegante e semplice da fare allo stesso tempo.


Per saperne di più... Il Cachemire: storia e curiosità - I parte

Il termine Cachemire (o Cashmere) deriva dalla regione himalayana del KAshmir, dove le capre producono una lana di rara qualità e morbidezza, tanto leggera quanto resistente. Sebbene conosciuto già a partire dal secolo XI, il Cachemire divenne popolare in Europa durante il periodo napoleonico (inizio del 1800) per il commercio di scialli, prima importati e poi prodotti in Francia. Oggi, la produzione di Cachemire grezzo è ancora alquanto limitata: basti pensare che una capra degli altopiani asiatici produce 150 gr di fibra per tosatura. Questo significa che in un anno viene tosata la quantità di lana appena necessaria per realizzare una sciarpa. Tuttavia, grazie alla sua inimitabile qualità e durevolezza, il Cachemire resta una delle fibre più rinomate e richieste al mondo.


| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 |
Dritto & Rovescio

È online il numero 63 della rivista di maglia

100% Made in Italy
Seguici su Facebook